Daniele Protti è nato a Mantova nel 1945, laureato in Scienze Politiche, giornalista dal 1968, è stato direttore del periodico Unità Proletaria, del Quotidiano dei lavoratori, inviato de Il Lavoro di Genova, poi del Globo e infine del Messaggero.

Vicedirettore del settimanale Eva. Capo della redazione romana del settimanale L'Europeo dal 1988, ne e' stato l'ultimo direttore prima della chiusura nel 1995. Poi inviato delle testate della Rizzoli Periodici RCS; collaboratore dei settimanali Amica, Il Mondo, Sette , Io Donna, del mensile Capital, oltre che del quotidiano Corsera-Herald Tribune Italy Daily. Ha anche avuto esperienze televisive su Telemontecarlo.

Dal 2001 ha riportato in edicola, come direttore, la rivista L'Europeo. Docente all'università di Urbino, facoltà di Sociologia, ha poi svolto corsi di Storia contemporanea all’Università Bocconi e docente al Master di giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. E' socio fondatore e onorario del Centro

© Centro Europeo di Studi Arrigo Benedetti. Tutti i diritti di riproduzione riservati.